Palazzo Malvasia 4.0

Immagine di sfondo sfocata per Bioedilizia

Bioedilizia

In Malvasia 4 interveniamo sul patrimonio edilizio esistente. Lo riqualifichiamo riducendo le demolizioni al minimo e lavorando con materiali ecologici, rispettosi dell’ambiente e della salute di chi ci abiterà, senza consumare territorio.
Abbiamo l’ambizione, sostenuta dalle nostre competenze, di realizzare il primo edificio ristrutturato con certificazione Casaclima Nature. Vuol dire che oltre alla classe A, secondo i criteri di Casaclima, i proprietari avranno la garanzia che tutti i materiali sono in bioedilizia.

Immagine di sfondo sfocata per Basso impatto ambientale

Basso impatto ambientale

Più della metà dell’inquinamento è dovuto alla climatizzazione degli immobili. Ci siamo imposti di abbattere questo dato del 60-70 per cento. Vogliamo costruire belle case ma anche fare qualcosa per tutti gli altri.  Per questo nei nostri palazzi usiamo molto legno, che viene da centri di rimboschimento. Usiamo legno in quantità compatibile con il rinnovo annuale della stessa quantità.

Immagine di sfondo sfocata per Gli impianti

Gli impianti

Avere un team di professionisti all’altezza della sfida che vogliamo vincere è fondamentale.  Nel nostro progetto l’impiantista è una figura chiave. Si tratta di colui che non solo progetta gli impianti ma gestisce tutti i nodi e le soluzioni tecniche adatte a minimizzare le perdite energetiche, aspetto che nella progettazione è particolarmente complesso. Proprio per questo abbiamo scelto Nicola Cimonetti,  grade ricercatore ed esperto di tecnologia a basso impatto ambientare, che con la sua azienda seguirà la progettazione tecnica e terrà i corsi di formazione delle maestranze.

 

Immagine di sfondo sfocata per La cura dei particolari e scelta dei materiali

La cura dei particolari e scelta dei materiali

Progettare una cosa e realizzarla male vanifica molti interventi edilizi. Troppi valori sulla carta spesso non trovano corrispondenza nel prodotto finale. Magari a monte ci sono buone progettazioni che però sono state realizzate con troppa approssimazione. La differenza tra progetto e oggetto finale può dipendere dal fatto che a volte le maestranze non hanno la preparazione adatta a rifinire lavorazioni nuove e complesse. Per ovviare a questo problema abbiamo previsto un corso di formazione per insegnare ai posatori come fare a regola d’arte sia le opere di coibentazione che di abbattimento acustico.

Le malte YTONG  consento molta duttilità negli interventi di riqualificazione energetica. La tecnologia YTONG è  l’espressione dell’eccellenza tedesca.

Immagine di sfondo sfocata per La protezione termica

La protezione termica

In un edificio tradizionale i ponti termici che provocano dispersione di calore, sono numerosissimi. Si possono ridurre al minimo utilizzando prodotti appropriati, come, ad esempio, le malte a base di sughero. Con questi interventi, che eliminano anche tossicità e problemi di muffe provocati dagli isolanti a basi plastiche e materiali chimici, un intero palazzo può aumentare l’efficienza energetica anche del 30 per cento.

Immagine di sfondo sfocata per Finanziamenti

Finanziamenti

Per questo intervento sono stati messe a disposizione dalla Cassa di Risparmio di Cento, finanziamenti personalizzati e agevolati.

Per info: Cassa di Risparmio di Cento – Filiale di Bologna

Via Della Grada 2 – 40122 Bologna (BO) tel: 051 6493337
Immagine di sfondo sfocata per Personalizzazione

Personalizzazione

Ogni uomo durante la vita ha esigenze diverse: prima singolo, poi in coppia e poi in famiglia.

Gli appartamenti di palazzo malvasia sono stati pensati e progettati all’insegna della flessibilità’ e della modularità; in virtù’ di questo renderemo disponibili dei pacchetti di personalizzazione con architetti e designer di interni.

Immagine di sfondo sfocata per Detrazioni fiscali

Detrazioni fiscali

Detrazioni fiscali fino a 100.000 per unità abitativa. La detrazione di ogni immobile sarà valutata singolarmente in relazione alla dimensione ed alla tipologia del lotto.

Immagine di sfondo sfocata per Capitolato

Capitolato

L’edificio esistente oggetto di trasformazione è stato realizzato nel 1971, con destina-zione iniziale prevalentemente residenziale, e convertito successivamente interamen-te in uffici.
Il fabbricato, libero su 4 lati, è composto da complessivi 6 piani fuori terra oltre il piano terra e un piano interrato.

Sono presenti due vani scala con ascensori
La struttura portante (travi, pilastri e setti) è in cemento armato con solai in lateroce-mento.
I paramenti esterni sono realizzati in calcestruzzo, sui quali si aprono finestre a nastro e portefinestre di accesso alle logge e terrazze presenti su tutti i lati dell’edificio…

Guarda il capitolato!